LE CLASSI DENTALI IN ORTODONZIA

Classificazione del morso: classi ortodontiche.
La classificazione dei morsi è suddivisa in tre categorie principali: Classe I, II e III.

Questa classificazione si riferisce alla posizione dei primi molari e al modo in cui mordono insieme.

Perché è così importante? La classificazione del tuo morso fornisce anche un’indicazione se esiste una discrepanza scheletrica. Ci aiuta a determinare il motivo per cui il morso non si adatta correttamente. La posizione delle mascelle è il fondamento osseo del morso. Pertanto, se le mascelle non sono allineate, la correzione ortodontica diventa più complessa.

I° CLASSE: 

La classe I è una relazione normale tra i denti superiori e inferiori e le mascelle, o morso equilibrato.

II° CLASSE:   

La classe II è dove il primo molare inferiore è posteriore (o più verso la parte posteriore della bocca) rispetto al primo molare superiore. In questa relazione anormale, i denti anteriori superiori e la mascella sporgono più in avanti rispetto ai denti inferiori e alla mascella.

C’è un aspetto convesso di profilo con mento sfuggente e labbro inferiore. I problemi di classe II possono essere dovuti a una crescita insufficiente della mascella inferiore, a una crescita eccessiva della mascella superiore o a una combinazione dei due.

In molti casi, i problemi di classe II sono ereditati geneticamente e possono essere aggravati da fattori ambientali come il succhiare le dita. I problemi di classe II vengono trattati tramite il reindirizzamento della crescita per portare in armonia i denti superiori e inferiori e le mascelle.

III° CLASSE:

La classe III è dove il primo molare inferiore è anteriore (o più verso la parte anteriore della bocca) rispetto al primo molare superiore.

In questa relazione anormale, i denti inferiori e la mascella sporgono più in avanti rispetto ai denti e alle mascelle superiori. C’è un aspetto concavo di profilo con un mento prominente.

I problemi di classe III sono solitamente dovuti a una crescita eccessiva nella mascella inferiore, un sottobosco della mascella superiore o una combinazione dei due. Come i problemi di classe II, possono essere ereditati geneticamente.

E’ altresì importante a chi esegue una terapia ortodontica effettuare periodicamente, secondo le indicazioni del medico un igiene dentale.

 

Alitosi: alito cattivo

ALITOSI: ALITO CATTIVO, COSA FARE. Alitosi: alito cattivo è uno spiacevole sintomo che affligge numerose persone, dovuto all'emissione di sostanze di sgradevole odore (composti zolfati)...

Allineatori dentali trasparenti

Allineatori dentali trasparenti Gli allineatori dentali trasparenti cosa sono? Denti allineati anche per gli adulti Molti personaggi famosi, non posseggono naturalmente il sorriso che vedete. Cercate su...

Sbiancamento Dentale

Sbiancamento Dentale: Lo sbiancamento dentale è il processo che consente di decolorare i composti organici responsabili delle pigmentazioni che macchiano i denti, rendendoli più  luminosi...

Pastiglie rivelatrici di placca

Pastiglie Rivelatrici di placca Le pastiglie rilevatrici di placca, sono un presidio utilissimo per controllare la qualità della propria igiene orale domiciliare. Le pastiglie rilevatrici...

Ortodonzia : gli esami radiologici da effettuare

Le indagini radiologiche in Ortodonzia Le radiografie sono mezzi diagnostici indispensabili per effettuare la visita e il piano di trattamento ortodontico. In tali casi non...

Pulizia Dentale

Pulizia Dentale Perchè spazzolare i denti? la pulizia dentale domiciliare è di fondamentale importanza per la salute della bocca perché impedisce il deposito della placca che...

Ultimi Articoli

Latest from blog