> accesso alle cure odontoiatriche

Modalità di accesso alle cure dentistiche

Il NOSTRO E’ LO STUDIO ADATTO A TE?
————————
ORGANIZZAZIONE E MODALITA’ DI ACCESSO
.

Prenotazione degli appuntamenti
. Lo Studio riceve su appuntamento. E’ possibile prenotare l’appuntamento ai nostri recapiti telefonici o direttamente in segreteria durante l’orario di apertura dello studio. E’ importante indicare il motivo della visita e lasciare un recapito telefonico. Le urgenze vengono ricevute con la maggiore sollecitudine possibile, in relazione alla gravità del caso e alla disponibilità in agenda.

Compilazione scheda sanitaria
Al paziente che si presenta in visita per la prima volta, si consiglia di portare eventuali esami radiologici precedentemente eseguiti e di anticipare di quindici minuti l’appuntamento, in modo da poter compilare la scheda sanitaria. Su essa vengono riportati i propri dati anagrafici e fiscali, il consenso alla privacy, il motivo della visita, le eventuali richieste personali e tutte le notizie anamnestiche interessanti sia per una completa diagnosi che per poter operare in assoluta sicurezza. Tutti questi dati vengono trattati anche in maniera informatica e restano archiviati e protetti secondo le attuali normative sulla privacy.

Visita
Al momento della visita, il paziente viene invitato dall’assistente ad accomodarsi nello studio operativo. L’odontoiatra si presenta al paziente e insieme leggono la scheda compilata per eventuali chiarimenti e approfondimenti. Quindi si passa alla visita obiettiva, prima extraorale, poi della bocca nel suo complesso, eventualmente avvalendosi di radiografie digitali eseguite al momento.

Piano di Cure
A conclusione della visita, l’odontoiatra comunica al paziente la diagnosi e redige uno o più piani di trattamento, adeguati al ripristino della migliore salute orale possibile. Ogni piano viene spiegato nel dettaglio, considerandone i benefici e gli eventuali limiti.

Preventivo
Il paziente, quindi, viene fatto accomodare nello studio amministrativo, dove viene definito il preventivo di spesa dettagliato dei piani di trattamento con le relative modalità di pagamento, che vengono illustrati al paziente, di solito le prestazioni effettuate vengono pagate al momento in cui ognuna è svolta, per lavori protesici di lunga durata il saldo deve avvenire entro la fine dei lavori.
In caso di piani di cura complessi e di lunga durata, è possibile concordare una suddivisione dei pagamenti in modo personalizzato, in forma diretta o con finanziamento.
A questo punto il paziente ha tutte le informazioni necessarie per decidere se accettare l’inizio delle cure.

Accettazione
Il preventivo con il piano di cura, se accettato, viene sottoscritto dal paziente. Viene, quindi, fotocopiato un documento di identità e la tessera sanitaria. Con la firma del preventivo, il paziente accetta anche le norme interne dello studio e dà il consenso all’esecuzione delle terapia confermate (Consenso Informato).
In caso di eventuali situazioni d’urgenza (dolore, infezione, menomazioni estetiche…) le cure d’urgenza vengono iniziate già in prima visita.
Vengono, quindi, decisi gli appuntamenti successivi in base alle esigenze cliniche, alla disponibilità dell’agenda e agli impegni del paziente.
(Eventuali modifiche del piano di trattamento nel corso delle cure, verrà comunicato al paziente e comporterà un’integrazione al preventivo precedente.)

Gestione Appuntamenti
Come si può immaginare, l’organizzazione di uno studio dentistico è qualcosa di complesso e impegnativo; l’organico dello studio quotidianamente impegna le proprie energie e mette a disposizione tutta la sua buona volontà per cercare di soddisfare le aspettative di ogni paziente.
Vale lo stesso principio anche per quanto riguarda l’organizzazione degli appuntamenti. Per evitare che l’appuntamento non venga rispettato per dimenticanza o per sopraggiunti impegni urgenti, il paziente viene contattato telefonicamente o via sms, il giorno lavorativo precedente l’appuntamento concordato. Dal momento che ad ogni appuntamento corrisponde un periodo di preparazione da parte nostra, della struttura e dello strumentario da utilizzare, che comporta un cospicuo impegno di forza lavoro ed anche economico, il paziente è tenuto perciò ad avvisare almeno 48 ore prima la data concordata, per poterci permettere di riorganizzarci al meglio. Nel caso questo non dovesse avvenire, lo studio, a sua facoltà, può richiedere al paziente la corresponsione di un importo di 50 € per ogni appuntamento saltato senza un suo preavviso, a titolo di rimborso spese.

Richiami
Per quanto finora detto, è di fondamentale importanza effettuare controlli periodici, sia per monitorare le riabilitazioni precedentemente eseguite, che per intercettare precocemente nuove patologie.
Lo Studio è organizzato con uno specifico programma di richiami, sia telefonico che con sms, secondo i tempi consigliati individualmente.
Il paziente dovrà richiedere esplicitamente che vuole essere inserito nei richiami sia di controllo che di igiene orale.

Esecuzione delle cure
Per motivi igienico-sanitari e di sicurezza sul lavoro, l’accesso alle sale operative è consentito ai soli pazienti che devono sottoporsi alle cure odontoiatriche. Gli accompagnatori e i parenti sono tenuti ad attendere in sala d’aspetto.
Al paziente che accede agli ambienti operativi non è consentito tenere il proprio cellulare accesso
Prima dell’ingresso del paziente, la sala operativa viene opportunamente pulita e disinfettata e/o sterilizzata. Nelle terapia o interventi vengono utilizzati, ove possibile, i sistemi monouso e sempre le protezioni individuali.
Lo studio si avvale dei sistemi tecnologici più avanzati e di un adeguato numero di operatori (odontoiatri, igienisti dentali, assistenti alla poltrona, odontotecnici) necessari ad effettuare tutte le attività dell’odontoiatria moderna.
Anche i materiali usati sono scelti per le loro qualità fisico-chimico-estetiche tra quelli più adatti per il tipo di prestazioni da praticare.
I manufatti protesici vengono confezionati, dietro specifica prescrizione dell’odontoiatra, da qualificati laboratori odontotecnici esterni allo studio.
Tutte le prestazioni eseguite vengono dettagliatamente registrate nel diario clinico.
Vengono applicati tutti i sistemi e protocolli per evitare ogni tipo di contagio diretto o crociato.
Il personale esegue la pulizia dello strumentario usato immergendolo prima in liquido disinfettante/sterilizzante e successivamente avvalendosi della vasca ad ultrasuoni e spazzolamento manuale. Lo strumentario viene quindi asciugato, imbustato con sigillatura termica, sterilizzato tramite autoclavi di classe B e quindi stoccato in aree dedicate.

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH