Piorrea

Piorrea

Per periodontite o parodontite si intende un processo infiammatorio-infettivo a carico dell’apparato di sostegno del dente, cioè il parodonto: esso è costituito da gengiva, legamento alveolare e osso alveolare.

L’agente causale della periodontite o malattia parodontale è la placca batterica ma sullo sviluppo e il progredire del problema influiscono vari fattori quali la predisposizione individuale, o la presenza di altre patologie come ad esempio il diabete.

Questo processo infiammatorio-infettivo ha vari livelli di gravità, a partire dalla gengivite a quella che una volta era definita piorrea.

Il percorso terapeutico di solito prevede una prima visita in cui si valuta la salute generale della bocca e si misura con un’apposita sonda millimetrata la profondità delle tasche, cioè quanto,per dirlo in parole povere, lo strumento riesce a penetrare tra dente e gengiva (oltre i 3 mm non è una condizione normale), e si valuta il sanguinamento ( che è un indice del grado di infiammazione e si programmano i successivi interventi.

Si procede poi ad una seduta di igiene orale e solitamente alle così dette levigature, cioè a sedute di una pulizia più approfondita che viene fatta sotto gengiva.

Poi a distanza di 4 settimane si valuta la guarigione e l’eventuale necessità di procedere a dei piccoli interventi chirurgici se esistessero zone in cui la situazione non risulta ancora sotto controllo.

Il problema essenziale della malattia parodontale è la perdita del tessuto di supporto del dente che col tempo può portare il dente prima ad essere mobile e poi a essere perso. E’ una condizione che può essere controllata e mantenuta stabile con queste procedure.
L’importante è che si comprenda l’importanza di curarla e che si seguino le indicazioni del  dentista per il mantenimento di una igiene orale domiciliare (spazzolamento,doccia orale , scovolino) quanto più scrupolosa possibile,visto che l’unico fattore su cui possiamo realmente intervenire è la placca batterica.

Questo  permetterà di preservare il più a lungo possibile il  patrimonio dentale.

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH